Lo Spazio Plurale – con Daniele Cinciripini
212
post-template-default,single,single-post,postid-212,single-format-standard,theme-bridge,bridge-core-2.9.6,woocommerce-no-js,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-28.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive

Lo Spazio Plurale – con Daniele Cinciripini

Lo spazio plurale,

linguaggio e paesaggio nelle fotografie di Daniele Cinciripini
conversazione con l’autore
giovedì 11 Giugno 2015 ore 17
Biblioteca Comunale, “Mario Rivosecchi” Grottammare
ingresso libero
“Lo spazio non è univoco ma plurale, nelle identità,negli usi e nelle prospettive.
La fotografia è quello straordinario medium che consente di mettere in dialogo questi livelli di pluralità generando l’immagine di paesaggio.”
*Daniele Cinciripini

Lo spazio plurale è un breve seminario sulle questioni di rappresentazione fotografica dei luoghi.

Attraverso l’incontro con l’autore, Daniele Cinciripini, si descriveranno le questioni principali della rappresentazione dello spazio in fotografia.

Lo spazio definisce, incarna e racconta. Contiene e ci contiene, in altre parole, lo spazio non è semplice informa del luogo e del soggetto fotografato e, ad un’analisi più attenta, rivela la prospettiva dello sguardo del fotografo.

L’intenzione del seminario è quella di offrire un’analisi dello spazio e del paesaggio in fotografia prendendo a pretesto le immagini dei lavori di Daniele Cinciripini, la loro genesi e gestazione, le riflessioni e le problematiche che ne concernono la messa in opera, i modelli e le idee che celano, le storie che raccontano.

No Comments

Post A Comment