Ikonemi | Tempo è Lavoro | Working Title Film Festival
16166
single,single-post,postid-16166,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.8.1,vc_responsive
Daniele_Cinciripini_01

Tempo è Lavoro | Working Title Film Festival

Tempo è lavoro - WTFF_Manifesto
Daniele_Cinciripini_16

Tempo è Lavoro |22 Aprile »7 Maggio  2016 | Vicenza

mostra fotografica a cura di Steve Bisson, organizzata da Exworks per il Working Title Film Festival

Inaugura Venerdì 22 Aprile alle ore 19.00 la mostra fotografica “Tempo è lavoro”, a cura di Steve Bisson. Gli scatti dei fotografi Gianpaolo Arena, Daniele Cinciripini, Fulvio Orsenigo e David Wilson indagano i mutamenti dei luoghi e delle dinamiche del lavoro degli ultimi decenni. La mostra resterà aperta da Venerdì 22 Aprile a Sabato 7 Maggio (dal martedì al sabato, 10.00-12.30 e 15.30-19.30).

Exworks è un luogo di lavoro per i professionisti delle arti visive, del design, della fotografia, del branding e dei media. Exworks propone inoltre selezionate esposizioni e si fonda sulla volontà di promuovere la cultura del progetto ospitando lavori creativi che indagano scenari di ricerca, nel tentativo di contribuire alla decentralizzazione delle produzioni contemporanee verso territori e spazi periferici.

“Tempo è lavoro” è un esposizione organizzata da Exworks nell’ambito del Working Title Film Festival, un festival del cinema che parla dei temi contemporanei del lavoro. La rassegna si terrà a Vicenza tra il 27 Aprile e il 1 Maggio e avrà luogo anche al Cinema Primavera, dove verranno proiettati i film, e al Polo giovani B55, sede di alcuni momenti di dibattito sul lavoro freelance e sulle professioni creative. Ideato e diretto da Marina Resta, filmmaker, e Giulio Todescan, giornalista, il festival è promosso dalle associazioni Lies, laboratorio dell’inchiesta economica e sociale, Ispida, attiva in ambito teatrale e culturale, e da Exworks.  «Working Title è un festival cinematografico che ambisce a ridare centralità e senso al discorso sul lavoro –spiega la direttrice artistica Marina Resta, filmmaker e ideatrice del concept del festival insieme al giornalista Giulio Todescan – Mai come in questa epoca il lavoro è pervasivo, non ha limiti di tempo né di spazio, ma allo stesso tempo mancano occasioni di riflessione e confronto sul senso che questa trasformazione produce nella vita quotidiana delle persone. »  Working Title, nel gergo cinematografico, è il titolo di lavorazione di un film: «Abbiamo scelto questo nome – spiegano i promotori – per la sua ambivalenza semantica che riporta sia al tema della provvisorietà propria del lavoro di questa epoca, sia al cinema come mezzo privilegiato di racconto».

Scopri il festival: workingtitlefilmfestival.it

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.