FLAVIA ROSSI
1150
page-template-default,page,page-id-1150,bridge-core-1.0.4,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-18.0.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

FLAVIA ROSSI  

Se si lancia un sasso nell’acqua si formano dei cerchi: uno dopo l’altro, uno dentro l’altro. Tutto poi si trasforma, si scioglie e passa secondo un movimento che ha un termine, ma si sa che potrà ricominciare in qualsiasi momento, in un modo apparentemente identico al precedente.

 

bio

Flavia Rossi (Roma, 1989) è un artista e fotografa che vive a Roma. Si laurea in Architettura presso l’Università La Sapienza nel 2016, con una tesi in Estetica del paesaggio. Nello stesso anno è ammessa al Master IUAV in Fotografia in collaborazione con la Fondazione Francesco Fabbri, dove consegue il titolo con la votazione di 110 e lode.
Il suo libro auto prodotto Così nello sfavillio di un momento, realizzato nel 2017, è in vendita presso la libreria Leporello e il concept store La Stanza a Roma e presso Spazio Gamma e Foto Gang a Milano. E’ stato presentato al Funzilla Festival, a Scanner Festival, a Gazebook: Sicily Photobook Festival ed è tra le fanzine selezionate per l’edizione 2018 del festival Castelnuovo Fotografia.
E’ la vincitrice del Premio Aldo Nascimben per la Fotografia ed è attualmente iscritta al Master Libro presso D.O.O.R. a Roma.
Tra il 2016 e il 2017 frequenta un tirocinio presso l’ICCD di Roma. Nel 2016 è tra gli artisti selezionati per la residenza artistica “Manufatto in Situ 10. La carta sonora degli orti di San Pietro / 2”, a cura di ViaIndustriae. Dal 2014 collabora al progetto “Il Contrafforte”.

 

www.flaviarossi.it