Ikonemi Fotografia | MACK lancia una nuova edizione di Sleeping by the Mississippi di Alec Soth.
690
post-template-default,single,single-post,postid-690,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

MACK lancia una nuova edizione di Sleeping by the Mississippi di Alec Soth.

Disponibile da settembre 2017. Preordini aperti.

Articolo a cura di Serena Marchionni

 

Edizioni Steidl di Sleeping by the Mississippi

 

Sleeping by the Mississippi di Alec Soth è un libro fotografico che ha segnato un’epoca editoriale. Pubblicato da Steidl nel 2004, e poi ristampato in tre edizioni. Fu il primo libro per Alec Soth, volume che lo ha consacrato come uno dei più importanti autori della fotografia contemporanea.

La nuova edizione curata da MACK comprenderà due nuove fotografie inedite rispetto le versioni precedenti del libro. In concomitanza col lancio del libro, settembre 2017, a Londra avrà luogo la prima mostra dedicata a questa celebre serie fotografica presso la galleria Beetles + Huxley.

 

L’autore ha sviluppato la serie partendo da una serie di viaggi lungo il fiume Mississippi, e catturato l’iconica, e ancora ignota, terza costa americana. Le fotografie di Alec Soth, a colori e di grande formato, descrivono un mix eclettico di individui, paesaggi e interni. Sensuale e crudo allo stesso tempo, Sleeping by the Mississippi trasporta l’osservatore in un rêverie di solitudine e desiderio. Anne Wilkes Tucker scrive, nel saggio pubblicato nell’edizione originale libro, che attraverso le sue 46 fotografie splendidamente realizzate “Soth affronta molti temi quali la malattia, la procreazione, la razza, la criminalità, l’apprendimento, l’arte, la musica, la morte, la religione, la redenzione, la politica e il sesso facile.”

 

Alec Soth in Sleeping by the Mississippi unisce lo stile documentario ad una profonda sensibilità poetica. A tredici anni dalla pubblicazione del libro, il quadro lirico dell’artista ha senza dubbio acquisito un significato sfumato – uno in cui la speranza, la paura e il desiderio si fondono in un viaggio evocativo lungo questo mitico fiume.

-Alec Soth, Sleeping by the Mississippi

Alec Soth, classe1969, nasce e vive a Minneapolis, in Minnesota.

Membro di Magnum Photos, ha pubblicato più di 25 libri tra cui Sleeping by the Mississippi (2004), NIAGARA (2006), Broken Manual (2010) e Songbook (2015) , (Alec Soth ha) realizzando oltre cinquanta esposizioni personali, tra cui alcune mostre d’indagine organizzate da Jeu de Paume a Parigi (2008), dal Walker Art Center in Minnesota (2010), dal Media Space a Londra (2015) e dal FotoMuseum di Anversa (2017). Nel 2008, Alec Soth fonda Little Brown Mushroms, un’impresa multimediale dedicata al racconto visuale e nel 2013 consegue la Borsa Guggenheim. Alec Soth è rappresentato dalla Sean Kelly a New York, dalla Weinstein Gallery a Minneapolis, dalla Fraenkel Gallery a San Francisco

         

Sleeping by the Mississippi, libro auto-pubblicato, stampa inkjet, mai pubblicato, 28×22 cm, 2003.

Sleeping by the Mississippi, maquette, 28×32 cm, 63 pagine, spirale, 2003.

 

Fonti:

http://alecsoth.com/photography/?page_id=14

http://www.mackbooks.co.uk/books/1180-Sleeping-by-the-Mississippi.html

http://collective-investigations.blogspot.it/2016/01/editions-of-alec-soths-sleeping-by.html

No Comments

Post A Comment