fondovalle al PhotoHappening CIFA 2016 | Bibbiena
2236
post-template-default,single,single-post,postid-2236,single-format-standard,bridge-core-2.1,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-20.3,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

fondovalle al PhotoHappening CIFA 2016 | Bibbiena

Le insidie della soglia. Nuove prospettive per la fotografia di paesaggio. L’esperienza di fondovalle.
Testimonianza a cura di Serena Marchionni e Daniele Cinciripini, per il PhotoHappening – CIFA di Bibbiena,un’ attività a cura del Dipartimento Cultura FIAF, prevista per il 29 e 30/10/2016.

Il corpus di fotografie che ad oggi compone fondovalle è stato creato incrociando gli sguardi di autori diversi per provenienza poetica e formazione. Ognuno di loro ha tracciato sulla mappa un ideale percorso da seguire, tra l’area urbana ed il bordo del fiume, per saggiare ad uno ad uno tutti gli strati del mosaico di fondovalle. Osservando queste immagini viviamo in un luogo abitato dal tempo, un palinsesto di mondi affacciati l’uno sull’altro, ne risulta un silenzio immanente in cui ciascuno strato prende, forse per la prima volta, evidenza e dignità nell’essere periferia.
I risultati dell’indagine fotografica sono la dimostrazione tangibile che l’atto di visione è un prendere parte, un essere profondamente coinvolti con ciò che si ha davanti, e la fotografia, in quanto registrazione di tale percezione, è un atto di testimonianza e di presenza in quel reale.
L’indagine fotografica è stata realizzata e coadiuvata grazie ai contributi di altre discipline quali l’urbanistica, l’architettura, la storia, la storia dell’arte e della fotografia.

No Comments

Post A Comment