L’immagine, tra forma visuale e racconto. Cinema e Fotografia. Un incontro a Porto Sant’Elpidio
1829
post-template-default,single,single-post,postid-1829,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

L’immagine, tra forma visuale e racconto. Cinema e Fotografia. Un incontro a Porto Sant’Elpidio

L’immagine, tra forma visuale e racconto. Cinema | fotografia
incontro a cura di Ikonemi e Punto di Svista
con: Maurizio G. De Bonis – Daniele Cinciripini – Serena Marchionni – Orith Youdovich
12 maggio 2019, ore 17.00 | Ex Scalo Ferroviario Merci La Piccola / Porto Sant’Elpidio


L’incontro fa parte del ciclo di eventi Esercizi di Fotografia, a cura di Danilo Cognigni per Petite maison des sons et lumières,  11 – 19 MAGGIO 2019

Nel cinema e nella fotografia le immagini sono materia visuale della memoria, elementi collocati in un tempo pluridirezionale inafferrabile, descrizione del mescolarsi della coscienza con il mondo.

L’incontro, che avrà luogo il 12 maggio 2019 nell’ambito dell’evento Esercizi di Fotografia curato da Danilo Cognigni a Porto Sant’Elpidio, sarà dedicato a quel tentativo di restituzione del significare, indagato e sperimentato nel progetto-laboratorio di Cinema e Fotografia, curato dalle Associazioni Punto di Svista e Ikonemi e intitolato “L’immagine tra forma visuale e racconto“. Nell’ambito del progetto-laboratorio, che si concluderà il 12 maggio 2019 a San Benedetto del Tronto, si effettua un percorso di ricerca in relazione alle connessioni, mai sufficientemente analizzate e comprese, tra codici fotografici e cinematografici. Il tutto a partire dalle emblematiche esperienze creative di Ingmar Bergman e Andreij Tarkovskij.

No Comments

Post A Comment